IL LAGO NERO E LA VAL BUSCAGNA (INVERNALE)

La soddisfazione di vedere la propria traccia nella neve.


Partenza                     :   Alpe Devero  mt 1640
Itinerario                     :   Alpe Devero, Alpe Misanco, lago Nero, Pian Buscagna, Alpe Devero.
Difficoltà                      :   E   Escursionistica
Tempo di percorrenza :   4 ore


Tranquilla e sicura  escursione con le ciaspole in ambienti che ti fanno sognare di essere in Canada.
Si parte da Devero, loc. Pedemonte e dopo avere attraversato il rio Buscagna cominciamo la salita nel bosco di larici, si guadagna velocemente quota, sino a giungere in breve ai pianori dell’Alpe Misanco ( 1907 mt) , ancora caricato in estate, ma decisamente silenzioso sotto la candida neve. I larici si fanno piu’ radi e una sosta per godere del panorama è d’obbligo. Si riprende a salire e lasciata a sinistra la traccia che porta al monte Cazzola, affrontiamo il tratto piu’ impegnativo, superando una piccola bocchetta, perveniano ad una piccola valletta e pieghiamo decisamente verso destra, dove fra grossi massi e dolci saliscendi arriviamo al Lago Nero ( 1974 mt.) . Il lago si presenta come un  catino coperto di neve circondato da larici. Di fronte a noi le cime innevate che delimitano la val Buscagna, oltrepassiamo  il lago e superiamo il un piccolo dosso in mezzo ai larici che divide il lago dalla piana dell’alpe. Il percorso è libero, non presentando nessuna difficoltà e nessun pericolo. Arrivati in val Buscagna possiamo divertici a disegnare le proprie tracce nella neve immacolata, ridiventano un po’ bambini. Il silenzio la fa da padrone e non ci resta che contemplare lo spettacolo che la natura sa offrire. Il ritorno dallo stesso percorso della salita con una discesa che si presenta senza'altro divertente per la grande quantità di neve.

Galleria Fotografica - clicca per ingrandire l'immagine

  • Black Icon Instagram
  • Facebook - Black Circle
  • Flickr - Black Circle

© Copyright 2018  Ossolatrek.com  All rights reserved.